Viabizzuno

L’azienda italiana Viabizzuno nasce nel 1994 dal designer  Mario Nanni, il quale nasce a Bizzuno, una piccola frazione di Lugo in provincia di Ravenna  nel 1955. L’interesse e la curiosità per la materia luce e il rapporto con architetti e designer di fama internazionale lo conducono alla sperimentazione di nuove forme e metodologie nella progettazione di corpi illuminanti in sfide sempre nuove.
la sintesi della sua esperienza si realizza con la decisione di intraprendere la grande avventura della produzione: nel 1994 nasce Viabizzuno come concreta espressione della sua filosofia progettuale e della sua passione per la luce.
Oggi rimane il responsabile del pensiero progettuale della Viabizzuno e si dedica principalmente all’attività di progettazione nei suoi studi di Milano, Londra e Barcellona.
Per Mario Nanni il progetto è frutto di una approfondita ricerca filosofica, espressione massima della relazione con la vita nel suo contesto .
Lui stesso scopre due nuovi corpi come sorgenti luminose: la luce delle pagine  bianche (1961) e la lampadina a immagini variabili (1969), che utilizza la pellicola dei suoi film per creare immagini di luce variabili.

 

Galleria prodotti

Articoli correlati